Un Dio dell'impudenza / Sten Nadolny
0 0
Libri Moderni

NADOLNY, Sten

Un Dio dell'impudenza / Sten Nadolny

Abstract: In questo romanzo, Nadolny immagina che i destini degli uomini (anche in un'epoca come la nostra) vengano ancora diretti dagli antichi dei greci. Ecco dunque sul palcoscenico del mondo attuale, ormai dominato dalla tecnica (e quindi dal dio-fabbro Efesto), una ironica rivisitazione della mitologia classica: Giove, per esempio, è in pensione in America e gioca a golf, disinteressandosi di tutto e di tutti, mentre Apollo ha assunto le sembianze di uno scrittore inglese, vive in Grecia e scrive poesie. A cercare di salvare l'umanità dal dominio di Efesto, dall'annullamento determinato dal trionfo della produzione e della scienza (compresa l'atomica), sarà forse il ritorno di Ermes, l'audace dio della sfrontatezza.


Titolo e contributi: Un Dio dell'impudenza / Sten Nadolny

Pubblicazione: Milano : Garzanti, 1996

Descrizione fisica: 223 p. ; 22 cm

Serie: Narratori moderni <Garzanti>

ISBN: 8811662648

Data:1996

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Nota:
  • Trad. di: Ein Gott der Frechheit

Nomi:

Soggetti:

Classi: 833.914 LETTERATURA. Letteratura tedesca. Narrativa. 1945-1999 NARRATIVA

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 1996

Sono presenti 1 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Seregno 833 NAD S-60020 Su scaffale Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.