Domenikon 1943
0 0
Libri Moderni

SINAPI, Vincenzo

Domenikon 1943

Abstract: Il 16 febbraio 1943 tutti gli «uomini validi» di Domenikon, piccolo villaggio della Tessaglia, in Grecia, furono uccisi come (illegittima) reazione a un'imboscata partigiana in cui morirono nove camicie nere. Fu una delle peggiori stragi compiute dai militari italiani nei Balcani. Per i morti di Domenikon nessuno ha mai pagato. È un caso di giustizia negata che, come spiega Vincenzo Sinapi anche attraverso documenti inediti, è legato a quello dell'impunità assicurata ai criminali di guerra nazisti responsabili delle stragi commesse in Italia... Una storia che aiuta ad aprire gli occhi su una pagina buia, e ancora poco esplorata, della storia del nostro Paese. Prefazione di Filippo Focardi e Lutz Klinkhammer.


Titolo e contributi: Domenikon 1943 : quando ad ammazzare sono gli italiani / Vincenzo Sinapi ; prefazione di Filippo Focardi e Lutz Klinkhammer

Pubblicazione: Milano : Mursia, 2021

Descrizione fisica: 232 p. ; 21 cm

Serie: Testimonianze fra cronaca e storia. 1939-1945: seconda guerra mondiale

ISBN: 9788842563266

Data:2021

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nomi: (Autore dell'introduzione, ecc.) (Autore dell'introduzione, ecc.) (Autore)

Soggetti:

Classi: 940.54 STORIA. Storia d'Europa. Storia militare della seconda guerra mondiale. (14)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2021
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: saggi

Sono presenti 1 copie, di cui 1 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Seregno 940.54 SIN 1030-161838 In prestito 17/07/2021
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.