Le radici del Romanticismo / Isaiah Berlin ; a cura di Henry Hardy ; traduzione di Giovanni Ferrara degli Uberti
0 0
Libri Moderni

Berlin, Isaiah

Le radici del Romanticismo / Isaiah Berlin ; a cura di Henry Hardy ; traduzione di Giovanni Ferrara degli Uberti

Abstract: In questo libro Berlin espone la sua teoria riguardo al Romanticismo, che considera la più grande rivoluzione cognitiva all'interno dell'Occidente moderno. Berlin rivela, ad esempio, che l'attacco ai Lumi è già implicito negli stessi Lumi, grazie a figure come Vauvenargues (con il suo pessimismo nichilista), Montesquieu (con il suo esasperato relativismo antropologico) o persino Hume (col tarlo scettico che rode dall'interno il grande edificio empirista). Non solo: oltre a gettar luce su figure misconosciute eppure decisive come Hamann, Berlin delinea un Romanticismo temperato di Kant, Schiller e Fichte, contrapponendolo a quello senza biglie di Schelling, di Schlegel, delle poesie di Tieck e dei racconti di Hoffmann.


Titolo e contributi: Le radici del Romanticismo / Isaiah Berlin ; a cura di Henry Hardy ; traduzione di Giovanni Ferrara degli Uberti

Pubblicazione: Milano : Adelphi, [2001]

Descrizione fisica: 257 p. ; 22 cm

Serie: Saggi. Nuova serie37

ISBN: 8845916405

Data:2001

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Nota:
  • Trad. di: The roots of Romanticism

Nomi:

Soggetti:

Classi: 809 LETTERATURA E RETORICA. Storia, descrizione, studio critico di più di due letterature (14)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2001

Sono presenti 2 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Vedano al Lambro 809.9 BER RAD VED-11400 Su scaffale Disponibile
Muggiò 809 BER M-36902 Su scaffale Disponibile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.