Includi: tutti i seguenti filtri
× Titolo cime tempestose
× Materiale Libri Moderni
× Nomi Brontë, Charlotte
× Paese Italia

Trovati 2 documenti.

I capolavori delle impareggiabili penne sororali
0 0
Libri Moderni

Brontë, Anne - Brontë, Emily

I capolavori delle impareggiabili penne sororali : Agnes Grey ; Cime tempestose ; Jane Eyre / Sorelle Brontë ; a cura di Massimo Scorsone ; con uno scritto di Virginia Woolf

Milano : Oscar Mondadori, 2020

Oscar draghi

Abstract: Da "Cime Tempestose", a "Jane Eyre", passando per "Agnes Grey", fino ai meno noti "L'angelo della tempesta", "La Signora di Wildfell Hall" e "Shirley", le tre sorelle Brontë ci hanno lasciato romanzi immortali, capolavori della narrativa ottocentesca pieni di pathos e emozione, ciascuna con la propria voce. A questi romanzi si aggiungono i sublimi versi nei quali rivive tutto il fascino della natura selvaggia delle brughiere dello Yorkshire, tra distese d'erica, roccia e foschia. Questo volume offre l'occasione per riscoprire tre voci femminili originalissime nel panorama letterario, tra incanto, disperazione, e il desiderio insopprimibile di affermare la propria identità.

Cime tempestose
0 0
Libri Moderni

Brontë, Emily

Cime tempestose / Emily Bronte ; traduzione di Margherita Giacobino ; prefazione di Charlotte Bronte ; con uno scritto di Joyce Carol Oates

Milano : Mondadori, 2016

Oscar classici ; 11

Abstract: La passione che lega Catherine a Heathcliff, trovatello orgoglioso e ribelle, non le dà pace neppure dopo il matrimonio con il ricco Edgar Linton. Attorno a questo nucleo centrale si costruisce un romanzo d'amore che via via si rivela una tormentata vicenda di vendetta. Le brughiere selvagge e ventose dello Yorkshire sono l'indimenticabile sfondo di una storia in cui le suggestioni delle grandi tragedie shakespeariane si fondono con il clima romantico. Unico romanzo di Emily Brontë, per la finezza del disegno psicologico e per un senso di commossa interiorità Cime tempestose sembra precorrere alcune tra le più mature conquiste del romanzo inglese del primo Novecento.