Community » Forum » Recensioni

Non piangere non ridere non giocare / Vanna Cercena
0 1
CERCENÀ, Vanna

Non piangere non ridere non giocare / Vanna Cercena

Roma : Lapis, 2014

Abstract: Svizzera, 1970. Teresa si nasconde in una soffitta piccola e vuota: non dovrebbe essere lì, sua mamma - lavoratrice stagionale e straniera - non potrebbe portarsela dietro. Ma stare lontane è difficile e Teresa la segue, pronta a passare tantissimo tempo chiusa fra quattro mura. Quello che ancora non sa è che sta per affrontare una grande avventura, e non da sola: perché quando le porte sono chiuse, a volte, se si è fortunati, si aprono le finestre... Età di lettura: da 10 anni.

170 Visite, 1 Messaggi

Recensione della redazione BBRagazzi
Una storia che parla di immigrazione ma non come le solite storie che siamo abituati ad ascoltare. Questa è la storia di una mamma italiana che, costretta ad andare in Svizzera a lavorare, è costretta a portare con sé anche la figlia Teresa. La legge Svizzera, per evitare che i lavoratori stranieri risiedano nel proprio paese, non è permesso loro di portare con sé nessun familiare. Teresa vive clandestinamente all’ interno della mansarda e costretta a rispettare tre regole fondamentali: non piangere, non ridere, non giocare. Ma la cosa sorprendente è che sui tetti di quella casa può nascere un’amicizia e un’avventura

  • «
  • 1
  • »

808 Messaggi in 790 Discussioni di 95 utenti

Attualmente online: Ci sono 36 utenti online