Community » Forum » Recensioni

L'anno in cui imparai a raccontare storie
0 1
Wolk, Lauren

L'anno in cui imparai a raccontare storie

Milano : Salani, 2018

Abstract: Ambientato nel 1943, all'ombra delle due guerre, è il racconto di una ragazzina alle prese con situazioni difficili ma vitali: una nuova compagna di classe prepotente e violenta, un incidente gravissimo e un'accusa indegna contro un uomo innocente. Annabelle imparerà a mentire e a dire la verità, perché le decisioni giuste non sono mai facili e non possiamo controllare il nostro destino e quello delle persone che ci sono vicine, a prescindere da quanto ci impegniamo. Imparerà che il senso della giustizia, così vivo quando si è bambini, crescendo va difeso dalla paura, protetto dal dolore, coltivato in ogni gesto di umanità. Età di lettura: da 12 anni.

229 Visite, 1 Messaggi

Recensione della redazione BBRagazzi
Quando una bugia è lecita?
Quando aver paura? Quando ribellarsi e quando tacere?
Quando la disobbedienza - una delle strade che finora non avevi mai percorso - inizia a sembrarti la più giusta, se non l’unica percorribile?
A guardare con gli occhi aperti e stupiti le scelte di Annabelle, rimangono solo i genitori e qualche adulto del paese, per scoprire che forse, di coraggio, non ne hanno altrettanto.

L’autrice sceglie lo sguardo delicato di una ragazzina per narrare una storia che sembra appartenere al nostro passato storico, ma che in fondo potrebbe accadere oggi, in qualsiasi famiglia, quartiere, paese, città.
La "Storia" ed i capri espiatori generati delle nostre paure entrano sempre e comunque prepotentemente nelle vite dei bambini e dei ragazzi.
Annabelle ci ricorda che disobbedire, come anche imparare a"raccontare storie", diventa necessario per non tradire se stessi ed i tanti valori che tanti adulti ci hanno insegnato, e che per tanti strani motivi sembrano non riconoscere più.

  • «
  • 1
  • »

752 Messaggi in 738 Discussioni di 83 utenti

Attualmente online: Ci sono 16 utenti online