Trovati 62423 documenti.

Mostra parametri
Age of Surveillance Capitalism
0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Shoshana Zuboff, Zuboff

Age of Surveillance Capitalism

Profile Books, 20190131

Abstract: THE TOP 10 SUNDAY TIMES BESTSELLER A NEW YORK TIMES NOTABLE BOOK OF THE YEARONE OF BARACK OBAMA'S TOP BOOKS OF THE YEARShortlisted for The Orwell Prize 2020Shortlisted for the FT Business Book of the Year Award 2019 'Easily the most important book to be published this century. I find it hard to take any young activist seriously who hasn't at least familarised themselves with Zuboff's central ideas.' - Zadie Smith, The GuardianThe challenges to humanity posed by the digital future, the first detailed examination of the unprecedented form of power called &quote;surveillance capitalism,&quote; and the quest by powerful corporations to predict and control us. The heady optimism of the Internet's early days is gone. Technologies that were meant to liberate us have deepened inequality and stoked divisions. Tech companies gather our information online and sell it to the highest bidder, whether government or retailer. Profits now depend not only on predicting our behaviour but modifying it too. How will this fusion of capitalism and the digital shape our values and define our future?Shoshana Zuboff shows that we are at a crossroads. We still have the power to decide what kind of world we want to live in, and what we decide now will shape the rest of the century. Our choices: allow technology to enrich the few and impoverish the many, or harness it and distribute its benefits. The Age of Surveillance Capitalism is a deeply-reasoned examination of the threat of unprecedented power free from democratic oversight. As it explores this new capitalism's impact on society, politics, business, and technology, it exposes the struggles that will decide both the next chapter of capitalism and the meaning of information civilization. Most critically, it shows how we can protect ourselves and our communities and ensure we are the masters of the digital rather than its slaves.

Mastro Titta, il boia di Roma. Memorie di un carnefice scritte da lui stesso
0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Giovanni Battista Bugatti (Mastro Titta)

Mastro Titta, il boia di Roma. Memorie di un carnefice scritte da lui stesso

Booklassic, 20150629

Abstract: Un anonimo autore del secolo XIX ne scrisse una finta autobiografia, intitolata Mastro Titta, il boia di Roma. Memorie di un carnefice scritte da lui stesso, nella quale gli fa descrivere in questo modo l'inizio della sua attivita di giustiziere al servizio di Sua Santita. La finta autobiografia, scritta e pubblicata molti anni dopo la presa di Roma e la morte del Bugatti, e scritta in chiave anticlericale.

La saga di Gösta Berling
0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Selma Ottilia Lovisa Lagerlof

La saga di Gösta Berling

Booklassic, 20150629

Abstract: L'opera riprende la tradizione scandinava delle saghe, basate su personaggi eroici ma umani anche nelle debolezze, calandola pero in un'ambientazione moderna. Viene ripreso anche lo stile stesso delle saghe, con una scrittura vocativa e commenti dell'autore su cio che accade o sul comportamento dei personaggi.Dal libro, nel 1924, venne tratta una versione cinematografica diretta da Mauritz Stiller, La leggenda di Gösta Berling (Gösta Berlings saga), che aveva come protagonista Lars Hanson affiancato da una giovanissima Greta Garbo.

Parnassus On Wheels
0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Christopher Morley

Parnassus On Wheels

Booklassic, 20150629

Abstract: Parnassus on Wheels is Morley's first novel, about a fictional traveling book-selling business. The original owner of the business, Roger Mifflin, sells it to 39-year-old Helen McGill, who is tired of taking care of her older brother, Andrew. Andrew is a former businessman turned farmer, turned author. As an author, he begins using the farm as his Muse rather than a livelihood. When Mifflin shows up with his traveling bookstore, Helen buys it--partly to prevent Andrew from buying it--and partly to treat herself to a long-overdue adventure of her own. The first of two novels to be written from a woman's perspective, as well as the prequel to a later novel (The Haunted Bookshop), Parnassus on Wheels was inspired by David Grayson's novel, The Friendly Road, and starts with an open letter to Grayson, taking him to task for not concerning himself (except in passing) with his sister's opinion of and reaction to his adventure.

Roger Federer
0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Stauffer, Rene

Roger Federer

Polaris, 20210429

Abstract: Rene Stauffer has been closely covering Roger Federer's career for nearly 25 years. In this comprehensive biography, Stauffer talks at length to the man himself, his family, friends, coaches and rivals to paint an unrivalled picture of the greatest male tennis player of all time. From his early life in Basel, Switzerland, where he first picked up a tennis racquet, to the heights of his 20th Grand Slam victory and all points in between, Stauffer reveals the secrets to Federer's success, the hardships and doubts that he has faced and examines the legacy that Federer has created in the modern game.

God of War
0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Barlog, Cory - Barlog, J.M.

God of War

Titan Books, 20180828

Abstract: The novelization of the highly anticipated God of War 4 game. His vengeance against the Gods of Olympus years behind him, Kratos now lives as a man in the realm of Norse gods and monsters. It is in this harsh, unforgiving world that he must fight to survive and teach his son to do the same. This startling reimagining of God of War deconstructs the core elements that defined the series satisfying combat; breathtaking scale; and a powerful narrative and fuses them anew.

Apache Solr Enterprise Search Server - Third Edition
0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Smiley, David

Apache Solr Enterprise Search Server - Third Edition

Packt Publishing, 20150526

RDF Database Systems
0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Blin, Guillaume - Cure, Olivier

RDF Database Systems

Morgan Kaufmann, 20141124

Abstract: RDF Database Systems is a cutting-edge guide that distills everything you need to know to effectively use or design an RDF database. This book starts with the basics of linked open data and covers the most recent research, practice, and technologies to help you leverage semantic technology. With an approach that combines technical detail with theoretical background, this book shows how to design and develop semantic web applications, data models, indexing and query processing solutions. Understand the Semantic Web, RDF, RDFS, SPARQL, and OWL within the context of relational database management and NoSQL systems Learn about the prevailing RDF triples solutions for both relational and non-relational databases, including column family, document, graph, and NoSQL Implement systems using RDF data with helpful guidelines and various storage solutions for RDF Process SPARQL queries with detailed explanations of query optimization, query plans, caching, and more Evaluate which approaches and systems to use when developing Semantic Web applications with a helpful description of commercial and open-source systems

First Names: Abraham (Lincoln)
0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Weil, Jonathan - Aggs, John

First Names: Abraham (Lincoln)

David Fickling Books, 20200224

Abstract: Meet ABRAHAM LINCOLN, the power-speaking president of the USA. He helped free millions of people from slavery, and his rags to riches tale is legendary.Find out:- How he came up with one of the best speeches ever given.- How he got the nickname 'Spotty Lincoln- And how wrestling and crowd-surfing helped him win votes.Get to know ABRAHAM on First Name terms.

Run River
0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Didion, Joan

Run River

Vintage, 20110223

Abstract: Joan Didion''s electrifying first novel is a haunting portrait of a marriage whose wrong turns and betrayals are at once absolutely idiosyncratic and a razor-sharp commentary on the history of California. Everett McClellan and his wife, Lily, are the great-grandchildren of pioneers, and what happens to them is a tragic epilogue to the pioneer experience, a story of murder and betrayal that only Didion could tell with such nuance, sympathy, and suspense.From the Trade Paperback edition.

Still Born
0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Nettel, Guadalupe - Harvey, Rosalind

Still Born

Fitzcarraldo Editions, 20220622

Abstract: Still Born, Guadalupe Nettel's fourth novel, explores one of life's most consequential decisions - whether or not to have children - with her signature charm and intelligence. Alina and Laura are independent and career-driven women in their mid-thirties, neither of whom have built their future around the prospect of a family. Laura has taken the drastic decision to be sterilized, but as time goes by Alina becomes drawn to the idea of becoming a mother. When complications arise in Alina's pregnancy and Laura becomes attached to her neighbour's son, both women are forced to reckon with the complexity of their emotions. In prose that is as gripping as it is insightful, Still Born explores maternal ambivalence with a surgeon's touch, carefully dissecting the contradictions that make up the lived experiences of women.

La scomparsa di Carmen
0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Carta, Giuliana

La scomparsa di Carmen

Amico Libro, 09/02/2024

Abstract: "La scomparsa di Carmen" segna il ritorno sulla scena della collaudata coppia formata dalla psichiatra Stella Ferranti e l'investigatore privato Riccardo Conte, già protagonisti de "L'ultima corsa", "Vacanze ad Arbatax" e "Addio per sempre".Entrambi si ritrovano in vacanza presso la storica struttura "Vecchie Terme", sita nel Medio Campidano; Stella con l'amica di sempre Margherita Ferrari, Riccardo con la futura moglie Dora Monti.Un mese prima degli eventi, alla morte di Cecilia La Rosa, la proprietaria dell'albergo, la lettura del testamento sorprende la figlia adottiva Carmen, perché la struttura è affidata invece che a lei ai cugini Noemi e Marcantonio.La giovane donna brasiliana dalla delusione decide di fuggire in Inghilterra, per dimenticare il suo tormentato passato fatto di disagi psichici e una giovinezza turbolenta.Una misteriosa morte porterà a dubitare delle ragioni della fuga, Noemi La Rosa infatti decide di incaricare Riccardo Conte delle indagini sia dell'omicidio sia della scomparsa di Carmen.Giuliana Carta, la psichiatra col vizio del giallo, non ci delude neanche questa volta. Il suo stile avvolgente e ricco di descrizioni unisce la suspence a una narrazione più leggera."La scomparsa di Carmen" colpisce nel segno anche questa volta. Una lettura piacevole e avvincente che va fatta tutta d'un fiato, con i numerosi colpi di scena a cui ci ha bellamente abituato la nostra scrittrice. in copertina: elaborazione grafica da Sexy summer girl and in sketch-style on a subway station background. @ R_lion_Ohttps://it.depositphotos.com/  L'AUTRICE Giuliana Carta è nata a Domusnovas nel 1977. È laureata in medicina e chirurgia e specialista in Psichiatria. Lavora presso il Dipartimento di Salute Mentale di Carbonia.È sposata con Fabrizio e ha due figli: Gloria Rita e Filippo.Nel 2017 ha pubblicato (tramite self publishing) il romanzo giallo "Il convegno degli orrori", in cui per la prima volta compaiono i due protagonisti, il detective Riccardo Conte e la psichiatra Stella Ferranti.Ha pubblicato i romanzi "L'ultima corsa", 2018, "Vacanze ad Arbatax" 2019, e "Addio per sempre" 2020, "Resti del passato" 2021, tutti pubblicati con la casa editrice AmicoLibro.Tra gli autori preferiti di Giuliana Carta figurano Agatha Christie, Stephen King, Alessia Gazzola, Joel Dicker. 

L'abito della festa
0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Caruana, Anthony

L'abito della festa

Bertoni editore, 09/01/2024

Abstract: Per quale motivo Rosa è stata punita? Sette sono i giorni in cui, nella stanza degli addii, si sfiorano, si incrociano e si sovrappongono vite in transito o al capolinea. Sette sono i giorni in cui, come in una Genesi terrena, Rosa ha un compito: prendersi cura di chi ha in tasca un biglietto di sola andata, preparandolo al meglio per l'ultimo viaggio. La sua, però, è una missione gravata dalla colpa: i gesti lievi sui corpi inermi sono carezze di conforto e tormentato tentativo di espiazione.

Vinci stress, peso e pancia gonfia. Con C.AL.M.A.® a piccoli passi verso una vita in salute e senza l'ossessione della dieta
0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Pario, Leslye

Vinci stress, peso e pancia gonfia. Con C.AL.M.A.® a piccoli passi verso una vita in salute e senza l'ossessione della dieta

Red!, 15/01/2024

Abstract: Se hai già fatto mille diete,non è di una nuova dieta che hai bisogno.•Se il tuo problema è la pancia gonfia,smetti di focalizzarti sul peso in eccesso.• Se credi di non avere forza di volontà o costanza,forse hai solo bisogno di trovare un altro modoper raggiungere i tuoi obiettivi.•Fino a quando non risolverai i problemi alla base del tuo malessere, qualsiasi nuovo programma per tornare in forma si rivelerà un fallimento.•Lo stress è ormai protagonista delle nostre giornate  ed è responsabile di molti disturbi che ci affliggono:fame nervosa, pancia gonfia, problemi di sonno, dolori articolari, peso in eccesso, mancanza di concentrazione, perdita della libido, difficoltà nelle relazioni e sul lavoro.Questo libro spiega quali sono gli effetti dello stress sulla salute e fornisce strategie concrete, applicabili fin da subito, per imparare a gestirlo. Con il supporto di esercizi e video per motivarti a fare il primo passo,che non è domani o lunedì, ma adesso. Io sono con te.

Crescere insieme. Genitori più consapevoli, figli più sereni. Dall'infanzia all'età adulta
0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Zauli, Elena

Crescere insieme. Genitori più consapevoli, figli più sereni. Dall'infanzia all'età adulta

Red!, 15/01/2024

Abstract: Un tempo, il compito dei genitori era quello di dare un tetto ai propri figli, mettere in tavola un pasto caldo, vestirli e poco più. Gli aspetti emotivi della genitorialità non erano contemplati e andava bene così. Oggi, grazie alle ricerche nel campo della psicologia e delle neuroscienze, sappiamo quanto sia importante accompagnare un figlio nel suo sviluppo psicologico, sostenerlo, accogliere le sue fragilità. Ci sembra di essere preparati, pronti a questa responsabilità, eppure quando arriva il momento, tutto si rivela molto più arduo di quanto avessimo immaginato.Elena Zauli va al cuore del problema guidandoci attraverso un percorso di consapevolezza che parte dal nostro benessere picologico – perché non possiamo pretendere di gestire le emozioni dei nostri figli se siamo in difficoltà con le nostre –  e offre via via spunti di riflessione e strumenti per crescere insieme ai nostri bambini  e ragazzi, prendendoci cura di noi stessi mentre  ci prendiamo cura di loro.Perché l'educazione emotiva è alla base della crescita personale non solo dei figli ma anche dei genitori.

Alle luci dell'aurora
0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Orlandi, Cecilia

Alle luci dell'aurora

Giovane Holden Edizioni, 16/01/2024

Abstract: Un incontro nella corsia di un ospedale di Edimburgo, un lampo di simpatia spontanea, una vicinanza che cresce di giorno in giorno e aiuta a superare il dolore, e poi la curiosità verso il mondo fuori da riscoprire assieme. Le vite di Alex e Tom si incrociano così, in momenti anomali di attesa e di fragilità.Diverse sono le storie che li hanno condotti lì, ineffabile è lo spirito che li avvicina, profondi sono gli sguardi con cui indagano dentro se stessi, cercando di comprendere la qualità di un sentimento che per molti versi li sbalordisce, regalandogli il piacere luminoso di scoprire ognuno una parte nuova di sé, e la bellezza limpida di un desiderio inaspettato, capace di lenire le ferite di un trascorso di dubbi e sofferenza.Tutto attorno ai due un piccolo universo di umanità viene catturata senza false esitazioni. Debolezze, slanci, indugi, svolte, sono descritti con una dolcezza fondamentale che non teme di scendere nel mistero più intimo di individui che non sono mai banali, per riconoscere nel cuore di ogni singolo istante un valore unico.Un romanzo di affascinante introspezione, che preferisce non concedere troppo al semplice fluire di eventi, alla pura narrazione, ma che sa distendere tempi e ritmi per poter catturare tutti quei brevi gesti e le delicate sfumature di pensiero che costituiscono l'anima più reale di un racconto.E al nucleo di un narrare intenso e coraggioso, la forza serena di un messaggio di gentile e potente consapevolezza, che con calore invita alla resilienza, alla determinazione e al rispetto, per una completa libertà da insensati pregiudizi.

Trattenendo la notte
0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Fanella, Osvaldo

Trattenendo la notte

Giovane Holden Edizioni, 16/01/2024

Abstract: Un romanzo generoso e di straordinaria delicatezza, che seguendo un personalissimo filo sentimentale dalle spiagge delle Eolie fino alla campagna provenzale ripercorre la storia di un amore nella trasfigurazione lirica di un ciclo di luna.Sono giovani, Daniele e Cecile, quando per la prima volta incrociano i propri sguardi in una notte mediterranea. La successiva aurora li consegnerà alla vita adulta: lui studierà da regista a Roma, lei da musicista in Francia. Quello che vivono è un tempo inquieto di desiderio e di mutamento – il Sessantotto sta maturando la sua convulsa fioritura intellettuale – ed entrambi possono sentire, attraverso l'arte che gli brucia dentro, la necessità urgente di una vita che non sia uno sperpero.Le stagioni che li vedono legati in un'intimità istintuale e sfuggente sono frenetiche, vissute rincorrendosi di città in città, Firenze, Amsterdam, Berlino, e finalmente Parigi. E quando la mancanza sarà inesorabile, resterà un languore viscerale, assoluto, che la tessitura imprevedibile di un destino amaro saprà rianimare.La cristallina dolcezza lunare non è una mera scansione temporale, ma compenetrazione profonda, perfetta nel far risuonare la grazia di un sentimento raffinatissimo in un mondo irrequieto, che non smette mai di scorrere, trascinando con sé sì gli anni ma non il senso delle emozioni.Parole di grande eleganza magnificano il proprio potere evocativo, e del ricordo fanno nuova immagine, cucendo un passato lontano a un epilogo struggente. La malinconia ha la sfumatura di un intimismo autentico, dai riverberi preziosi della confessione.

L'angelo e la spada
0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Palla, Daniela

L'angelo e la spada

Giovane Holden Edizioni, 16/01/2024

Abstract: Potrebbe sembrare una ragazza come tante altre, al di là della capigliatura un po' ribelle, ma in realtà Eva è una guaritrice potente quanto fragile: sa incanalare le energie negative per rilasciarne di positive, curando ferite anche molto gravi. Tuttavia le sue straordinarie capacità, ancora non del tutto rivelate, sono per lei un dono e insieme una maledizione. Una oscura organizzazione, l'Ordine di San Giorgio, guidata dal temibile Signore del Drago, l'ha tolta alla famiglia quando era ancora una bambina, tenendola per anni prigioniera. Poco prima che si compia il rito della purificazione, e con esso il suo destino, Eva riesce a scappare alla vigilanza dei cavalieri incaricati di sorvegliarla. Il Consiglio dell'Ordine non lascerà nulla di intentato pur di catturarla e riportarla là dove tutto è cominciato: l'Abbazia del Sacro Cuore.Il destino di Eva si incrocia con quello di Kay, un elfo, anzi un drow, giovane ma esperto della vita di strada, che dietro una maschera di cinismo cela un animo sensibile. Pochi e mal visti sono quelli come lui, circondati da un alone sinistro. Una sensazione strana, un riconoscersi che va oltre ciò che si può spiegare avvicina i due giovani fin dal primo istante: diventano alleati in una fuga difficile, sfidando insidie sempre più feroci, confrontandosi con se stessi e i propri limiti quanto con dei crudeli avversari.Grazie a uno stile disinvolto, i protagonisti sono vicinissimi, e sono i loro stessi pensieri a costruire una narrazione sempre vivace. Un racconto avvincente, che trasporta le prodigiose energie del fantasy in una cornice originale, in cui un urban style contemporaneo si mescola a sfumature suggestive e una tensione mozzafiato.

I non rappresentati. Esclusi, arrabbiati, disillusi
0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Pazé, Valentina

I non rappresentati. Esclusi, arrabbiati, disillusi

Edizioni Gruppo Abele, 19/01/2024

Abstract: Se c'è una costante che si ripresenta a ogni appuntamento elettorale, è il dato sull'astensionismo. La scelta di non votare, che sia espressione di disillusione o di protesta, pone ineludibili interrogativi sulla tenuta democratica del Paese. Perché non c'è democrazia senza rappresentanza. E non c'è rappresentanza senza la partecipazione dei cittadini alla vita politica. Nel saggio l'autrice si interroga su questo fenomeno, ma riflette anche su coloro a cui sono oggi negati i diritti politici, come gli stranieri, e su chi risulta escluso dalla rappresentanza a causa delle storture di modelli elettorali e istituzionali falsamente democratici, perché piegati all'imperativo della governabilità. Che dire poi di soggetti come le generazioni future, gli animali, la natura, oggi per lo più privi di qualcuno che ne tuteli gli interessi nelle istituzioni? Essenziale nel ragionamento di Pazé la riflessione su quali possano essere i modelli di governo realmente in grado di garantire la rappresentanza e la partecipazione delle cittadine e dei cittadini, anche con riferimento alla discussa "madre di tutte le riforme", il premierato. 

Il mondo nuovissimo. Dialoghi su etica e intelligenza artificiale
0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

De Felice, Fabio - Race, Roberto - Paglia, Vincenzo

Il mondo nuovissimo. Dialoghi su etica e intelligenza artificiale

LUISS University Press, 22/01/2024

Abstract: Navigando i mari della rete siamo giunti alle porte di un mondo nuovissimo. È il continente inesplorato delle intelligenze artificiali, dei sistemi di digital twin e del deeplearning; ma è anche quello degli squilibri della società digitale. Sembrano questioni nuove, ma attanagliano da sempre lo spirito umano. Questo libro, riscoprendo l'antica forma del dialogo, ripercorre la secolare questione dei limiti e delle dismisure delle tecnologie, dei rischi dell'innovazione e della necessità di pensare un'etica per lo sviluppo. Oggi, di fronte alla potenzialità della tecnica, la responsabilità è ancor più grande.